English Albanian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Danish Dutch Finnish French German Hindi Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Welsh Yiddish

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 990

Invitata ad un matrimonio? E che mi metto???

Perché c'è un T-Rex in un articolo a tema matrimonio???

Scoprilo leggendo!!!

Sei appena tornata da lavoro, mezza stordita ti avventi sulla buca delle lettere e la intravedi…

O meglio, la annusi.

Improvvisamente diventi lucida mentre l’odore di lavanda ti martella i seni nasali.

Apri la buca delle lettere, l’odore ti investe e ti pare di stare su un prato fiorito ma non te ne rallegri perché hai capito che si tratta del prato fiorito di Windows…

Quello che prima si chiamava campo minato.

Afferri la busta lucida e profumata e la guardi, sì, è lei. Non c’è spazio per l’errore...

E’ una partecipazione di nozze.

Leggi tutto...

La moda dai prezzi stellari

Immagino di non essere l’unica che quando in un negozio vede un abito carino, guarda il prezzo e pensa ma cos’è, è d’oro per costare così tanto?, vero? 

Quante volte ci chiediamo quale sia la giustificazione per mettere prezzi tanto alti a certi vestiti, che apparentemente sembrano anche semplici. Spesso è anche piuttosto frustante perché sembra che la nostra logica mentale non valga per certi negozi e certe marche. 

 

Così entro in un negozio, magari di fascia media, e penso ok dai lasciamo stare camicie, giacche, pantaloni…rimaniamo su una canottierina, mi serve e senz’altro non sarà una grande spesa. Ne prendo in mano una bella, prezzo, 80 euro. Scusa??? Cerco di capire che materiale super ricercato sia, che inserti e ricami particolari abbia…mistero. Per curiosità prendo in mano una giacca. 50 euro. Ma allora

Spesso non si vuole accettare che sia, di fatto, solo una questione di marca o che non siamo abbastanza esperti per capire la lavorazione che ci sta dietro. Per allenarti, quindi, ti lascio un bell’elenco degli abiti/accessori più costosi del mondo: vediamo se per tutti, brand permettendo, riesci a giustificarne l’effettivo valore

Partiamo da Abaya: è questo infatti il nome del caftano ampio più costoso del mondo, realizzato a Dubai dalla stilista Britannica Debbie Wingham. Esso è destinato esclusivamente alla cultura islamica, realizzato accuratamente come vuole la tradizione. Attualmente si trova in vendita in un negozio specializzato chiamato Raffles, all’interno dell’omonimo hotel; ma… è ancora in attesa di essere venduto. Chi sarà quella donna così coraggiosa da acquistarlo? Stiamo parlando infatti di una cifra di ben 17,7 miliardi di dollari. Esatto, hai capito bene. Un prezzo che a stento si riesce a immaginare. In questo caso, però, la giustificazione può risiedere nei suoi 13 chilogrammi di pietre preziose (ben 2000), diamanti bianchi a due carati (50 per la precisione) e, ciliegina sulla torta, un diamante rosso tra i più preziosi e rari del mondo situato proprio al centro dell’abito. Pensi che valga il suo prezzo?

Passiamo ora alle borse: voglio mostrarti le due più costose al mondo e credimi, i prezzi sono davvero imbarazzanti. La prima è di Hermés, realizzata dalla designer giapponese Ginza Tanaka: essa è fatta interamente in platino (ricordi quando ironicamente mi chiedevo “ma è fatta d’oro per costare così tanto?” riferita alla canottiera? Ecco, stavolta non servirebbe l’ironia) e, come se non bastasse, sopra ha ben 2000 diamanti. A giustificarla, in parte, è il fatto che la tracolla può venire rimossa e utilizzata come bracciale o collier, dando al diamante centrale da 8 carati la visibilità che merita. Prezzo? 1,9 milioni di dollari!

La seconda è davvero quella più costosa di tutte e non ha rivali: si chiama Mille e Una Notte ed è una borsa a forma di cuore ideata da Mouaward, creata poi dalle mani di dieci artigiani che hanno lavorato ben 8.800 ore per finirla. Ma che sarà mai per aver portato via tanto tempo? Beh, stiamo parlando di oro a 18 carati, con incastonati ben 4.517 diamanti, 56 rosa e 105 gialli. Il costo, questa volta, è di 3.8 milioni di dollari

Ora è la volta delle scarpe: te ne mostro due, un paio eleganti e uno sportivo. Il secondo lo trovo molto interessante perché, apparentemente, sembra non avere davvero nulla di speciale: si tratta di un paio di scarpe da ginnastica Rick Owens e assomigliano molto alle classiche Converse, che di per se non supererebbero i 50 euro. Cosa cambia quindi? L’impiego di pelle bovina, che le fa valere ben 1.150 euro!

Il paio eleganti, invece, ha un prezzo ben più alto: si chiamano The House of Borgezie Platinum Cleopatra Stiletto e sono realizzate in platino: come è possibile? 4 anni di ricerche hanno sostituito la magia che ha permesso di creare le scarpette di cristallo di cenerentola; poi ,ci sono volute “solo” 100 ore di lavorazione per conferirgli la forma desiderata. Hai paura che siano troppo fragili? Ebbene, sono assicurate 1.000 anni, quindi chissene frega! Certo è che per la comodità non si può senz’altro fare molto. Il prezzo è di 80.000 euro

Infine, propongo questi oggetti dai prezzi immotivati (brand a parte) che fanno decisamente pensare:

Questa t-shirt di Massimo Alba, 66 euro. Boh.

Elastico per capelli Missoni. 70 euro. Diciamo che nemmeno costasse poco lo metterei.

Leggings Ungaro, 510 euro, vagamente trash. 

Felpa Givenchy, 1.730 euro. Ma è solo una stampa!

Per te, qual’è la caratteristica che ha più peso e che giustifica un prezzo particolarmente alto?

 

Ps. Per scoprire quali sono i colori, i tessuti, i tagli, i colli... Più adatti alla tua figura scarica la guida gratuita "I 9 segreti per scegliere l'abito giusto".

 

Leggi tutto...

L'abbinamento che fa la differenza

Eccoti un altro articolo della nostra amica Alessia! Se hai perso il suo DIY su come trasformare una t-shirt noiosissima in una bomba di haute couture corri subito a leggerlo!!!

Oggi parleremo di un tema che sta a cuore a bene o male tutte noi, sfruttatissimo ma talmente ampio e in continua evoluzione che non se ne può mai avere abbastanza: parlo della questione amletica sugli abbinamenti. Ebbene si, non è facile.

Leggi tutto...

Come togliere le macchie di vino o di caffé dai tessuti - L'angolo di Maria Luisa

Le macchie...

Quando eravamo bambini erano le nostre migliori amiche! Facevamo un passo fuori casa e TAC! Eccole comparire sui nostri vestitini buoni; non avevamo fatto nulla, eravamo immobili, avevamo solo mosso un passo fuori casa ed eccole li, senza un perché. A nulla valevano spiegazioni e pianti. Ci eravamo macchiati.

SACRILEGIO!

Leggi tutto...

Create your own style: La rinascita delle magliette noiose pt.1

Eccoti un articolo scrittoci dalla nostra amica Alessia corredato di foto originali dei suoi lavori!

Grazie mille, Alessia!!!

ATTENZIONE: l'articolo ha un taglio estivo, ma considerato il caldo BOVINO degli ultimi giorni ci può stare...

Ah, la primavera, che bella cosa!!! Non sai mai se sei tu l'imbecille con la giacca a vento che fa la sauna o i tuoi amici in canottiera che battono i denti per il freddo!!!

Leggi tutto...

Atelier da incubo! Non ci sono regole all'inferno

Ci hai messo tre mesi per avere l’appuntamento, ma non importa!

Hai disdetto tre visite mediche per poterci andare, ma non importa!

Hai passato le ultime dodici ore in stato di febbrile eccitazione, ma non importa!

Il nervosismo ti ha fatto venire l’herpes sul labbro… Nnooooooo!

Dopo mesi d’attesa e di immagini guardate su internet è arrivato il momento: la tua prima visita presso un’atelier di abiti da sposa per cercare il tuo abito.

Leggi tutto...

Spylight, il futuro del fangirling

Hey tu!

Sì, proprio tu! Divoratrice incallita di serie TV culto.

Non fai altro che lamentarti perché amici e parenti ti criticano perché l'unico sport che fai è “quanti episodi riesco a guardarmi in una serata?”.

Ti osservano come una pazza quando urli al PC “perché questi autori di serie TV non fanno mai quello che voglio!”?

Vivi un finale di stagione come una fine di un'epoca manco fosse lo scoppio della prima Guerra Mondiale?

Dura la vita quando nessuno ti capisce, eh?

Ma non preoccuparti, dalle profondità del Fandom si sta alzando qualcosa che ti permetterà di alleggerire la tua vita da fangirl!

Leggi tutto...

Come evitare di sforare il budget di nozze per colpa degli accessori - Tendenze sposa 2015

Sai cos'è la cosa bella degli accessori sposa?

Sono le ultime cose a cui si pensa.

E, puntalmente, non vengono budgettate... Facendo aumentare il conto finale.

Grazie a questo articolo non cadrai in questo errore piuttosto comune nelle spose e potrai avere tutto sotto controllo fin da subito.

Leggi tutto...

5 domande a cui rispondere per trovare l'abito da sposa perfetto (più una regola da seguire!)

Per alcune è l'ultimo dei problemi tanto che sono in grado di entrare nel primo atelier e comprare il primo abito proposto, per altre è il primo dei problemi perché sono in grado di girare tutti gli atelier della regione senza trovarlo, per altre ancora è così importante che viene prima di tutto, anche del ricevimento (invitati avvisati... Mezzi salvati!).

Stiamo parlando di lui: dell’abito da sposa!

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Scarica GRATIS la guida con i 9 segreti per vestirsi meglio!

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookies

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file che vengono scaricati sul computer dell’utente quando questi accede a determinati siti web. I cookie, tra l’altro, permettono a un sito web di memorizzare e recuperare informazioni sulle abitudini di navigazione di un utente o del suo computer. A seconda dei dati in essi contenuti e del modo in cui il computer viene utilizzato, i cookie possono essere usati per riconoscere un utente.

Di quali cookie si serve questo sito web?

Cookie tecnici
I cookie di questo gruppo permettono all’utente di navigare tra le pagine di un sito web, su una piattaforma o un’applicazione e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio, di controllare il traffico e la comunicazione dei dati, identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono un ordine, effettuare l’acquisto di un prodotto, presentare la richiesta di iscrizione o partecipazione a un evento, utilizzare strumenti di sicurezza durante la navigazione, memorizzare contenuti per la diffusione di materiale audio e video o, ancora, condividere contenuti attraverso le reti sociali.

Cookie di personalizzazione
I cookie di questo gruppo permettono all’utente di accedere al servizio con alcune caratteristiche generali predefinite in funzione di una serie di criteri individuati nel terminale dell’utente stesso, quali la lingua, il tipo di browser attraverso cui si accede al servizio, la configurazione regionale della zona da cui si accede al servizio, ecc...

Cookie analitici
I cookie di questo gruppo permettono al soggetto che ne è responsabile di monitorare e analizzare il comportamento degli utenti del sito web cui tali cookie sono vincolati. Le informazioni raccolte attraverso cookie di questo tipo vengono utilizzate per misurare l’attività del sito web, dell’applicazione o della piattaforma in questione e per elaborare un profilo, in termini di navigazione, degli utenti. Lo scopo è introdurre miglioramenti di vario genere sulla base dell’analisi dei dati riguardanti l’uso che gli utenti fanno del servizio.

Panoramica dei cookie utilizzati in questo sito web:

Fornitore Nome Scopo Per maggiori informazioni
Google Analytics _ga
_dc
Questi cookie raccolgono informazioni anonime sul comportamento di navigazione degli utenti del sito web. L’obiettivo è conoscere l’origine delle visite e altri dati statistici di questo tipo. Norme sulla privacy di Google
Componente aggiuntivo per la disattivazione di Google Analytics
Atelier Italiano PHPSESSID Questo cookie consente all’utente di visualizzare le pagine del sito e di interagire con esse. Condizioni generali di utilizzo e vendita di Atelier Italiano
NXTCK tc
lsa
uuuid
ccv2
nxtck_srv
Questi cookie consentono di mostrare messaggi pubblicitari relativi alla marca su altri siti web. Politica sulla privacy di NextPerformance
Atelier Italiano layer_cookies Questi cookie memorizzano unicamente le preferenze sui cookie indicate dall’utente. Condizioni generali di utilizzo e vendita di Atelier Italiano

 

Come disabilitare o eliminare i cookie?

È possibile autorizzare, bloccare o rimuovere i cookie installati sul proprio computer modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminano i cookie, tuttavia, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti.

Per maggiori informazioni sulla gestione dei cookie, vi invitiamo a consultare le istruzioni del vostro browser cliccando su uno dei link indicati di seguito:

  • Per maggiori informazioni su Internet Explorer, fare clic qui.
  • Per maggiori informazioni su Firefox, fare clic qui.
  • Per maggiori informazioni su Google Chrome, fare clic qui.
  • Per maggiori informazioni su Safari, fare clic qui.
  • Per maggiori informazioni su Opera, fare clic qui.