English Albanian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Danish Dutch Finnish French German Hindi Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Welsh Yiddish

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 990
JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 986

I 10 consigli per cucire la seta

Oggi facciamo la conoscenza di Linda, dal blog Craftsy, (abbiamo conosciuto Maris in questo articolo) che ci da i 10 consigli per cucire la seta.

 Nulla urla LUSSO!!! meglio di un capo di abbigliamento in seta. Per ogni sarta che si rispetti la seta rappresenta la punta di diamante dei tessuti e sa benissimo che un capo in seta assicura sempre un sacco di complimenti. Ma cucire la seta presenta una serie di sfide che non bisogna assolutamente ignorare.

Conoscere queste sfide e imparare ad affrontarle assicura un ottimo risultato che ripagherà il tuo impegno

In generale cucire la seta non è così diverso dal cucire un qualsiasi altro tessuto intrecciato.

La sfida sta nel gestire la preziosità del tessuto e i problemi sono principalmente nel gestire la cura del tessuto, lo stiro, le cuciture, la confezione finale e l'utilizzo dei giusti strumenti per evitare che il tessuto si danneggi.

Immagine presa dall'articolo originale

Ecco i 10 consigli da seguire per cucire la seta:

1) Lava la seta, eviterai le fastidiose macchie d'acqua.

Fai sempre un test sul tessuto prima di cominciare a cucire perché, come sai, l'acqua tende a macchiare la seta. Questo può essere davvero difficile quando stiri il tessuto usando il vapore e stirare il tessuto è una parte fondamentale del processo di confezione che non può essere assolutamente evitato.

Ai giorni nostri un sacco di tessuti in seta sono lavabili tranquillamente. Il modo migliore per evitare che la seta si macchi è di lavarla prima di cominciare a lavorarci. Una volta lavata, le macchie d'acqua non rimarranno sul tessuto ed evaporeranno. Ma, con alcune sete, il loro aspetto potrebbe cambiare una volta lavate.

Ti dirò, preferisco che la mia seta cambi lievemente di colore una volta lavata che preoccuparmi di non bagnarmi o del conto della lavanderia a secco!

Immagine presa dall'articolo originale

2) Usa i pesi e la taglierina a rotella.

Molti tipi di seta sono leggere, ciò significa che tendono a scivolare dappertutto sul piano di lavoro. Usare dei pesi terrà fermo il tessuto e un taglierino a rotella con una bella lama affilata ti darà un taglio perfetto del tessuto. Il peso e il taglierino impedirà al tessuto di spostarsi e il tessuto tagliato sarà sempre fedele al cartamodello.

Se non hai una taglierina a rotella usa un paio di forbici con una piccolissima seghettatura. Anche questo impedirà al tessuto di scivolare via e la seghettatura terrà stretta il tessuto durante il taglio

3) Testa sempre i pennarelli per tessuto.

Fai molta attenzione con i pennarelli da tessuto perché alcuni potrebbero perdere inchiostro o non sparire totalmente sulla seta. Testali sempre prima di segnare il tessuto, fai attenzione anche ai gessi da sarto. Durante il processo di stiro e di pressione il calore squaglia il colore ma lascia una macchia sul tessuto. Tieni in considerazione di utilizzare una penna apposita per la seta, dalla punta sottile, il cui segno verrà camuffato dalla cucitura o usa dei chiodini da sarto.

4) Evita i segni permanenti lasciati da spilli e aghi.

In alcuni tessuti, come lo shantung, i buchi di spilli e aghi non si richiudono e rimangono permanenti su di essi. Questo vuol dire solo una cosa: prova e riprova il capo due volte, cuci solo una volta! Fai tutto il fitting necessario prima di tagliare il tessuto perché strappare una cucitura lascerà un segno! Oppure imbastisci le cuciture usando un filo di seta per controllare che sia tutto apposto prima della cucitura definitiva.

5) Usa sempre i giusti aghi e i giusti spilli.

Usa sempre gli aghi e gli spilli da seta. Gli spilli in vetro ultra sottili e gli spilli da seta sono la tua opzione migliore quando lavori con la seta perché i loro fori non si noteranno troppo una volta sfilati.

6) Fai sempre un controllo alla macchina da cucire.

Fai un test su uno scampolo di tessuto prima di cucire e verifica la tensione del filo, la macchina da cucire e la lunghezza del punto. Se i punti sono disarmonici o l'ago strappa il tessuto ti servirà un nuovo filo. Oppure fa come faccio io: parti con un nuovo ago a prescindere quando si tratta di seta!!! Un numero 60 o un numero 70 andranno benissimo.

7) Stira con molta attenzione

Stirare un tessuto in seta non è per niente facile e bisogna essere molto attente. Ovviamente dipende dal tipo di seta, alcune non hanno problemi con il vapore, per altre il vapore è la loro morte... Con le sete fini, come lo shantung o la dupioni, una piega stirata sarà difficile da sistemare e, in generale, sarà difficile rimediare a qualsiasi errore di stiro. Usate sempre un panno da interporre tra il ferro e il tessuto, tipo un pezzo di organza, per proteggere il tessuto. Il fatto che l'organza sia semitrasparente aiuterà a prevenire qualsiasi errore di stiro.

Immagine presa dall'articolo originale

8) Stai alla larga dal logorio! (E non della vita moderna!!! N.d.T)

I tessuti di seta tendono a logorarsi parecchio, specialmente a sfilacciarsi. Questo significa che, non appena il tessuto è tagliato, bisogna prendere delle precauzioni per ridurre o eliminare lo sfilacciamento del tessuto. Se hai una taglia-cuci ripassa tutti gli orli con lei prima di cominciare ad assemblare i vari pezzi. Non ha una taglia-cuci? Allora fa come faccio io con tutti i tessuti leggeri. Usa della fodera adesiva! Taglia delle striscioline di fodera adesiva e fondile sugli orli non finiti di ogni pezzo di tessuto. Sì, è una barba tremenda ma, fidati, ne vale la pena... Ricorda che un tessuto sfilacciato è un tessuto ridotto e questo vuol dire che manda al diavolo tutto il concetto del su misura!

Immagine presa dall'articolo originale

9) Cuci con molta attenzione.

Tessuto leggero che si sfilaccia facilmente? Questo significa maggiore cura e attenzione nella fase del confezionamento. Tutti i capi in seta senza fodera necessitano di margini di cucitura finiti. E bisogna scegliere attentamente il tipo di cucitura. Per un top o una gonna senza fodera confezionato in seta leggera scegli un punto francese o di Hong Kong o un punto piatto o un faux fell. Se non ci riesci basterà un buon punto coperto.

10) Tanta pazienza e programmazione.

Ok, magari questo è banale ma è così... Più sei consapevole di cosa andrai in contro meno rischierai di commettere errori. Ciò significa: fai tutto il fitting necessario, organizzati con i giusti strumenti e utilizza la tecnica di cucito adatta al tessuto e che ti dia un buon risultato sia dentro che fuori.

 

Ps. Per scoprire quali sono i colori, i tessuti, i tagli, i colli... Più adatti alla tua figura scarica la guida gratuita "I 9 segreti per scegliere l'abito giusto".

 

Ultima modifica ilGiovedì, 20 Agosto 2015 11:17

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Scarica GRATIS la guida con i 9 segreti per vestirsi meglio!

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookies

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file che vengono scaricati sul computer dell’utente quando questi accede a determinati siti web. I cookie, tra l’altro, permettono a un sito web di memorizzare e recuperare informazioni sulle abitudini di navigazione di un utente o del suo computer. A seconda dei dati in essi contenuti e del modo in cui il computer viene utilizzato, i cookie possono essere usati per riconoscere un utente.

Di quali cookie si serve questo sito web?

Cookie tecnici
I cookie di questo gruppo permettono all’utente di navigare tra le pagine di un sito web, su una piattaforma o un’applicazione e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio, di controllare il traffico e la comunicazione dei dati, identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono un ordine, effettuare l’acquisto di un prodotto, presentare la richiesta di iscrizione o partecipazione a un evento, utilizzare strumenti di sicurezza durante la navigazione, memorizzare contenuti per la diffusione di materiale audio e video o, ancora, condividere contenuti attraverso le reti sociali.

Cookie di personalizzazione
I cookie di questo gruppo permettono all’utente di accedere al servizio con alcune caratteristiche generali predefinite in funzione di una serie di criteri individuati nel terminale dell’utente stesso, quali la lingua, il tipo di browser attraverso cui si accede al servizio, la configurazione regionale della zona da cui si accede al servizio, ecc...

Cookie analitici
I cookie di questo gruppo permettono al soggetto che ne è responsabile di monitorare e analizzare il comportamento degli utenti del sito web cui tali cookie sono vincolati. Le informazioni raccolte attraverso cookie di questo tipo vengono utilizzate per misurare l’attività del sito web, dell’applicazione o della piattaforma in questione e per elaborare un profilo, in termini di navigazione, degli utenti. Lo scopo è introdurre miglioramenti di vario genere sulla base dell’analisi dei dati riguardanti l’uso che gli utenti fanno del servizio.

Panoramica dei cookie utilizzati in questo sito web:

Fornitore Nome Scopo Per maggiori informazioni
Google Analytics _ga
_dc
Questi cookie raccolgono informazioni anonime sul comportamento di navigazione degli utenti del sito web. L’obiettivo è conoscere l’origine delle visite e altri dati statistici di questo tipo. Norme sulla privacy di Google
Componente aggiuntivo per la disattivazione di Google Analytics
Atelier Italiano PHPSESSID Questo cookie consente all’utente di visualizzare le pagine del sito e di interagire con esse. Condizioni generali di utilizzo e vendita di Atelier Italiano
NXTCK tc
lsa
uuuid
ccv2
nxtck_srv
Questi cookie consentono di mostrare messaggi pubblicitari relativi alla marca su altri siti web. Politica sulla privacy di NextPerformance
Atelier Italiano layer_cookies Questi cookie memorizzano unicamente le preferenze sui cookie indicate dall’utente. Condizioni generali di utilizzo e vendita di Atelier Italiano

 

Come disabilitare o eliminare i cookie?

È possibile autorizzare, bloccare o rimuovere i cookie installati sul proprio computer modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminano i cookie, tuttavia, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti.

Per maggiori informazioni sulla gestione dei cookie, vi invitiamo a consultare le istruzioni del vostro browser cliccando su uno dei link indicati di seguito:

  • Per maggiori informazioni su Internet Explorer, fare clic qui.
  • Per maggiori informazioni su Firefox, fare clic qui.
  • Per maggiori informazioni su Google Chrome, fare clic qui.
  • Per maggiori informazioni su Safari, fare clic qui.
  • Per maggiori informazioni su Opera, fare clic qui.